Liberare l’energia del corpo

con i trattamenti bioenergetici

Il fulcro dei trattamenti bioenergetici è un insieme di discipline olistiche, il cui obiettivo è l’eliminazione dei blocchi dell’energia naturale del corpo per risolvere disturbi e stimolare l’integrazione tra corpo e mente.

La bioenergetica è una tecnica psico-corporea che fa affiorare le emozioni che causano i blocchi dell’energia al fine ripristinare la carica energetica attraverso esercizi e massaggi bioenergetici.

I chakra

i centri dell’energia naturale

L’energia della persona scorre attraverso il corpo e nei punti in cui flussi si incrociano, si formano i centri energetici chiamati chakra. A ciascun chakra è associato un organo o una ghiandola endocrina, dunque il loro blocco può portare a squilibri energetici e disturbi psico-fisici. È quindi necessario ripristinare lo scorrere dell’energia: la terapia bioenergetica stimola l’innata capacità del corpo di tornare in equilibrio attraverso esercizi bioenergetici e massaggi.

Attraverso l’analisi bioenergetica l’operatore sceglie quale trattamento meglio si adatta allo squilibrio da affrontare.

Un metodo di riequilibrio è basato sui meridiani della medicina cinese. Il trattamento prevede la stimolazione di specifici punti per donare benessere e aumentare la risposta del corpo ad attacchi esterni.

Tramite le sedute di Reiki il terapeuta stimola invece il movimento dell’energia, attivando il processo di auto-guarigione. A livello psico-emotivo ha un immediato effetto antistress e rende più vitali.

Darò tutto me stesso per poter aiutarvi a ritrovare il proprio benessere e il sorriso.